CISM • International Centre for Mechanical Sciences

Interventi di Consolidamento Strutturale sul Patrimonio Storico-Monumentale: Esperienze di Progettazione e di Direzione Lavori (RIMANDATO A DATA DA DEFINIRSI)

National APT Courses

Il seminario si propone di fornire al professionista un possibile approccio metodologico al consolidamento dei monumenti, secondo principi perfezionati nel corso di numerosi interventi realizzati, primo tra i quali la necessità della sicurezza coniugata con la difesa dell’autenticità materiale dell’organismo architettonico, tenuto conto delle peculiari caratteristiche artistiche e strutturali che lo contraddistinguono.

Attraverso la illustrazione di casi concreti, curati dai relatori, si commenterà la possibilità di realizzare interventi efficaci, secondo il criterio del “minimo intervento”, garantendo compatibilità, durabilità, gradevolezza estetica e, dove possibile, reversibilità, tenendo in considerazione l’organizzazione e l’operatività del cantiere.

Verranno illustrati casi recentemente curati dagli autori, partendo dalla progettazione della fase diagnostica, proseguendo con la fase progettuale, comprensiva delle diverse alternative analizzate, e concludendo con la fase di esecuzione e con le varianti che si sono rese necessarie, situazione che frequentemente si verifica, in corso d’opera, operando in edifici di carattere storico.










None
Andrea Antonio Bassoli (Politecnico di Milano, Italy)
None
Lorenzo Jurina (Politecnico di Milano, Italy)
None
Edoardo Oliviero Radaelli (Politecnico di Milano, Italy)
None

L'iscrizione si effettua attraverso la nostra pagina WEB http:// www.cism.it/courses/I1902/ e versando la quota di iscrizione secondo le modalità riportate.

Le domande verranno accolte, nei limiti della disponibilità dei posti, nell'ordine in cui perverranno alla Segreteria del CISM di Udine.

Per gli ingegneri iscritti all'albo è prevista l'assegnazione di 16 CFP che saranno riconosciuti solo per la presenza pari ad almeno il 90% del tempo di durata complessiva dell'evento.

Durante la registrazione on-line, da effettuarsi entro e non oltre il 5 giugno , gli ingegneri interessati ai CFP sono tenuti a segnalare nel campo note l'ordine di appartenenza e il relativo numero di iscrizione.

La quota di iscrizione al corso è fissata in Euro 300,00 (esente IVA art. 10 c.1 n.20/DPR 633/72).

Eventuali ritiri nella settimana precedente l’inizio del seminario saranno soggetti a una penale di Euro 50.